News

Presentazione calendario sociale 2017. Chiusura progetto finanziato dalla Tavola Valdese

La presentazione del calendario sociale è l'occasione per una illustrazione delle attività che l'Associazione ha messo in campo nell'arco di un anno. La relazione introduttiva del presidente Carlone tenuta nella sala convegni del Centro Servizi del Volontariato in via Sicilia a Potenza il giorno 16 Dicembre u.s. ha evidenziato, tra le tante attività realizzate, anche la chiusura per fine anno 2016, del secondo progetto finanziato dalla Tavola Valdese ufficio otto per mille. Presenti in sala tra gli altri personaggi anche politici, il governatore della Basilicata Marcello Pittella, l'Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Potenza, Valeria Errico, il Garante per l'infanzia prof. Vincenzo Giuliano, il Difensore civico Regionale Fiordelisi il Consigliere Regionale Piero Lacorazza. L'intervento dello Psicologo dott Rivelli collaboratore del suddetto progetto ha voluto significare la importante portata sociale che ha assunto il progetto "Un aiuto alla famiglia del disabile" in questi due anni di attività. Le numerose famiglie che hanno beneficiato del progetto, soddisfatte dei risultati conseguiti, mi hanno chiesto di poter usufruire nel prossimo futuro di tale servizio.

Il Governatore Pittella che ci ha onorato della sua presenza e che ha voluto conoscere di persona chi siamo e che cosa produciamo in termini di aiuto per le famiglie dei disabili, ci ha invitato a presentare una dettagliata relazione su quello che stiamo progettando per il prossimo anno. Serata beneaugurante con il taglio della immancabile torta corredata dal logo dell'Associazione. Anche in questa importante manifestazione abbiamo pubblicizzato con manifesti e volantini l'opera meritoria che mette in campo la Tavola Valdese a favore delle fasce deboli della società

 

Giornata Internazionale della disabilità 3 dicembre 2016

Giornata Internazionale della disabilità: Occasione per commemorarla con un evento di grande importanza da parte della Fondazione W Ale Onlus nella struttura dell'AOR del S. Carlo di Potenza. La presentazione del Convegno, al quale abbiamo partecipato, è stata illustrata dalla dott.ssa Angela Pia Bellettieri ed ha interessato le patologie vascolari congenite, la diagnosi e la gestione della malattia vascolare rara

 

Proposta di legge del Garante Regionale prof. Giuliano

Si è tenuto un incontro stampa il 10 Novembre nella sala A del Consiglio Regionale di Basilicata, organizzato dal Garante dell'Infanzia e della adolescenza Giuliano, dai Comuni Lucani e dalle Organizzazioni sociali per presentare una proposta di legge relativa alla condizione dei minori e le prospettive ad essi correlate. Alla conferenza abbiamo partecipato con molto interesse poichè se questa proposta verrà tenuta in considerazione ed approvata dal governo Regionale, a trarne beneficio saranno anche le fasce svantaggiate dei minori disabili. La legge prevede oltre alla disamina delle attuali condizioni socio-economiche anche i provvedimenti per una vita migliorativa per la tutela,la protezione dei minori attraverso interventi e servizi che riguardano l'educazione,l'istruzione, la cura e l'assistenza sociale.

 

Richiesta di audizione alla quarta commissione Regionale

E' stata fatta richiesta di audizione alla quarta commissione consiliare della regione con una missiva indirizzata al Presidente Luigi Bradascio in data 26 ottobre per definire lo stato dell'arte dei progetti associativi  proposti al governo Regionale e divenuti leggi regionali a tutt'oggi non ancora attivati.

In particolare solleciteremo l'avvio del servizio odontoiatrico ( Legge Regionale n. 31-2014) e la costituzione del tavolo permanente sulla disabilità così come previsto nel DGR n. 38-2014.

Ancora una volta dobbiamo denunziare i tempi biblici della politica rispetto alle esigenze delle famiglie e dei ragazzi disabili che per curarsi debbono affrontare faticose e costose trasferte anche fuori i confini Regionali.

 

Progetto: "Un aiuto alla famiglia del disabile": stato dell'arte

E' in fase di ultimazione il "PROGETTO SOSTENUTO CON I FONDI OTTO PER MILLE DELLA CHIESA VALDESE" (Unione delle chiese metodiste e valdesi). E' il secondo progetto finanziatoci dalla Tavola Valdese ufficio otto per mille che ha dato sollievo ai ragazzi disabili della nostra associazione e alle loro famiglie. Un servizio alla persona e non solo che si è concretizzato con la collaborazione della cooperativa locale della " Rete Telematica" che ha operato con operatori all'altezza delle situazione in modo professionale. La collaborazione del dott. Rivelli, psicologo e della collaboratrice dottssa Fringuello che con visite periodiche sono intervenuti in ambito familiare per un supporto gestionale dei ragazzi in difficoltà è stato molto gradito anche per la disponibilità ed i consigli elargiti in situazioni di particolare e complessa difficoltà.

Esperienze positive che ci hanno permesso di relazionare nei vari incontri Istituzionali e nei convegni che abbiamo realizzati, la bontà del progetto e la efficacia dello stesso per un aiuto concreto ai ragazzi disabili ed alle loro famiglie specialmente in questi anni di crisi economica.

Il plauso di tutti i ragazzi e delle famiglie che hanno usufruito dei benefici dei fondi all'uopo stanziati.

Il Presidente del "Dopo Di Noi"Onlus di Potenza

 
Altri articoli...

csv

Area riservata



Condividi!

Share this post

gruppo facebook